Separazioni consensuali e divorzi

  • Servizio attivo

Procedura per separarsi o divorziare consensualmente innanzi all’Ufficiale dello Stato Civile


A chi è rivolto

Ai coniugi che intendono separarsi o divorziare

Descrizione

Oltre la procedura innanzi al Tribunale, è prevista la possibilità per i coniugi di comparire direttamente innanzi all’ufficiale dello stato civile per concludere un accordo di separazione o di divorzio consensuale, a determinate condizioni.

Competente a ricevere l’accordo è il Comune di:

  • celebrazione del matrimonio in forma civile;
  • celebrazione del matrimonio in forma religiosa;
  • trascrizione del matrimonio celebrato all’estero (da due cittadini italiani, o da un cittadino italiano e un cittadino straniero);
  • residenza di uno dei coniugi.

Tale modalità semplificata è a disposizione dei coniugi solo quando NON vi siano:

  • figli minori di entrambi i coniugi;
  • figli maggiorenni di entrambi i coniugi, incapaci, portatori di handicap grave o economicamente non autosufficienti.

Inoltre, l’accordo non potrà contenere patti di trasferimento patrimoniale (es. uso della casa coniugale, liquidazioni una tantum, ecc.), ad eccezione dell’obbligo di pagamento di una somma di denaro a titolo di assegno periodico.

Chi non si trova in queste condizioni può ottenere la separazione o il divorzio con un Accordo di Negoziazione Assistita fatta dall’avvocato e senza andare in Tribunale. Sarà sufficiente rivolgersi agli avvocati che scriveranno l’accordo di separazione/divorzio.

La procedura di separazione non determina una variazione di stato civile, pertanto i coniugi rimarranno di stato civile coniugati fino al divorzio.

Si può presentare l’istanza di divorzio decorsi 6 mesi dalla separazione.

Come fare

È necessario presentare un'apposita domanda all'ufficio di stato civile, direttamente allo sportello o tramite e-mail o posta certificata, allegando copia del documento di identità dei richiedenti.

Cosa serve

Richiesta sottoscritta congiuntamente dai coniugi

Cosa si ottiene

Un atto di separazione o divorzio

Tempi e scadenze

Entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta i coniugi si presentano all’ufficio di stato civile, previo appuntamento, per la firma dell’accordo di separazione o divorzio. Non prima di 30 giorni dalla firma dell’accordo, i coniugi si presentano per la firma della conferma dell’accordo. È necessario stabilire entrambe le date prima dell’accordo di separazione o divorzio. L’evento decorre dalla sottoscrizione dell’accordo (la prima firma).

Quanto costa

La procedura ha un costo pari ad € 16,00, da versare in tesoreria comunale o con PagoPa  -portale dei pagamenti del Comune

Vincoli

La mancata comparizione equivarrà a mancata conferma dell’accordo

Accedi al servizio

Documenti

INFORMATIVA

pdf - 108 kb

Modello

document - 28 kb

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 31/01/2024, 10:24

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona