Autentica di firma

  • Servizio attivo

Attestazione effettuata da un Pubblico Ufficiale da cui si evince che la firma in calce ad un documento è stata apposta dal presente sottoscrittore.


A chi è rivolto

A tutti coloro che necessitano di autenticare la propria firma su un'istanza o una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.

Descrizione

La firma deve essere apposta in presenza del Funzionario, il quale identifica il sottoscrittore (per conoscenza personale o previa esibizione di un documento di identità valido) e attesta che la firma è stata apposta in sua presenza

Come fare

La firma deve essere apposta dall'interessato davanti al Pubblico Ufficiale, che deve autenticarla.

Nei casi di soggetti impossibilitati a firmare, per svariati motivi, occorre contattare direttamente l’Ufficio Anagrafe per ottenere informazioni volte a risolvere i casi specifici.

Tali procedure, relative a persone che non possono sottoscrivere la dichiarazione, non sono consentite in materia di dichiarazioni fiscali.

Cosa serve

Può essere richiesta solo se il documento è un’istanza, una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, o una delega al ritiro di emolumenti economici della Pubblica Amministrazione (pensioni).

L'autentica di firma per deleghe, autorizzazioni, procure, mandati sono di competenza del notaio (o di altri Pubblici Ufficiali) e non del Funzionario Incaricato dal Sindaco.

Cosa si ottiene

Rilascio di firme autenticate.

Tempi e scadenze

Rilascio a vista.

Quanto costa

L' autentica di firma è soggetta all'imposta di bollo di € 16,00) a meno che non sia prevista l'esenzione da una norma di legge, che deve essere espressamente dichiarata dall'interessato/a all'atto della sottoscrizione.

Casi particolari

Se il dichiarante non sa o non può firmare: valgono le regole generali dell’art. 4 D.P.R. 445/2000, quindi: l’incaricato del Sindaco accerterà la volontà del dichiarante - che deve essere resa liberamente senza costrizioni - verificherà, per quanto possibile, che sia in grado di intendere e volere e darà atto della volontà del sottoscrittore e dell’impossibilità materiale a sottoscrivere, senza fare cenno – per privacy – alla tipologia di impedimento.

Se il documento è in lingua straniera: i funzionari italiani possono operare solo su documenti redatti in lingua italiana, per cui un documento straniero dovrà essere accompagnato da una traduzione opportunamente legalizzata.

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 31/01/2024, 10:32

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona