RIFIUTI - Servizio di igiene ambientale

  • Servizio attivo

Gestisce e coordina il sistema di raccolta dei Rifiuti Solidi Urbani (RSU) che prevede una prima selezione o differenziazione in base alla tipologia di rifiuto da parte delle utenze domestiche e non sul territorio (es. raccolta rifiuti, ecocentro)


A chi è rivolto

Tutti i cittadini residenti nel comune di Dairago

Descrizione

Il fine ultimo è la separazione dei rifiuti, in modo tale da inviare ciascuna tipologia di rifiuto differenziato verso il rispettivo e più adatto trattamento di smaltimento o recupero. La destinazione va dallo stoccaggio in discarica all’incenerimento/termovalorizzazione per il residuo indifferenziato, al compostaggio per l’organico e al riciclo per il differenziato propriamente detto come carta, cartone, vetro, plastica, metallo, olio, etc.

Il servizio di raccolta rifiuti del Comune di Dairago è affidato alla società Aemme Linea Ambiente

La raccolta dei rifiuti avviene per zone, seguendo un calendario che viene stabilito dal Comune di anno in anno.

La distribuzione dei sacchi per la raccolta differenziata viene stabilita dal Comune ed effettuata una volta all’anno

 

AEMME LINEA AMBIENTI 
NUMERO VERDE PER INFORMAZIONI E SEGNALAZIONI RELATIVE A TUTTI I SERVIZI DI IGIENE URBANA SUL TERRITORIO

800 196 363

Come fare

MODALITÀ RACCOLTA DIFFERENZIATA

- cittadini privati e esercenti di attività: utilizzando i contenitori e i sacchi forniti dal Comune;
- rifiuti ingombranti: è necessario recarsi in Ecocentro negli orari di apertura al pubblico; se si ha la necessita di utilizzare un furgone, che non sia il proprio mezzo,  è necessario richiedere un’apposita autorizzazione rilasciata dall’ Ufficio Tecnico del Comune
- ritiro pannolini e/o pannoloni: rivolgersi direttamente all’Ufficio Tecnico del Comune per la  richiesta sacchi per pannolini/pannoloni;

MODALITA' DI ACCESSO ALL'ECOCENTRO

- cittadini privati residenti nel Comune di Dairago: se richiesto dal personale di custodia, si dovrà esibire un documento di riconoscimento e la tessera personale per l’accesso alla piattaforma ecologica

Cosa serve

In Ecocentro.

Il personale addetto alla sorveglianza vi guiderà allo smaltimento dei rifiuti in modo differenziato ed al rispettivo cassone. È importante seguirne le indicazioni.

I rifiuti da smaltire devono essere preventivamente e accuratamente separati per tipo, come indicato nell'elenco dettagliato riportato qui di seguito.

TIPO DI MATERIALE

- ingombranti: divani, poltrone, materassi, polistirolo...;
- legno, mobili, infissi, pallets, imballaggi, cassette da frutta. Il materiale va privato dell'eventuale vetro, ferro, plastica, ecc. carta-cartone-frigoriferi, poiché sostanze pericolose per l'ambiente (clorofluorocarburi=CFC) sono contenute nelle schiume isolanti e nel fluido presente nelle serpentine di refrigerazione e l'olio presente nel compressore è contaminato dal CFC, non vanno assolutamente smontati. I commercianti che ritirano un frigorifero vecchio da un cliente di Sedriano possono conferirlo presso l'Ecocentro insieme ad un'autocertificazione sottoscritta dal cliente;
- erba e scarti di potatura derivanti dalla manutenzione del proprio giardino. Non introdurre sacchi, altro tipo di materiale organico, fili di metallo o plastica;
- rottame metallico: elettrodomestici vecchi...;
- macerie-inerti: modeste quantità di materiale proveniente da piccoli lavori quali piastrelle, sanitari, calcinacci, ceramiche
- vetro di grosse dimensioni, come lastre o damigiane;
- bombolette spray;
- prodotti "T" (TOSSICI) ed "F" (INFIAMMABILI) di uso domestico con questo nome si individuano quei prodotti che contengono sostanze tossiche (T) e infiammabili (F) di uso domestico. I prodotti in questione sono normalmente presenti nelle nostre case (alcool, smacchiatori, trielina, colle, vernici, smalti, solventi, acquaragia, mastici, adesivi, diluenti, deghiaccianti, moschicidi, topicidi, ecc.)
- lampade fluorescenti, neon: non vanno rotti in quanto contengono gas e metalli pericolosi
- batterie-pile;
- toner per fotocopiatrici-cartucce-nastri;
- olii minerali: non devono assolutamente essere scaricati in fognatura
- olii vegetali e grassi residui di cottura: non devono essere eliminati attraverso la fognatura in quanto, addensandosi, ostruiscono le tubature, formano blocchi di grasso sulle griglie di ingresso ai depuratori e parte finirebbe nei corsi d'acqua provocando gravi danni al ciclo dell'acqua
- farmaci;
- tv-video-monitor: gli schermi sono costituiti da un tubo catodico contenente sostanze tossiche;
- apparecchiature elettroniche: verranno recuperate le parti riciclabili e quindi smaltite in sicurezza le parti contenenti sostanze tossiche.

ORARI APERTURA PIATTAFORMA ECOLOGICA

Estivo (Aprile-Ottobre)                                   Invernale (Novembre-Marzo)

Lunedì 9.00 - 12.00                                         Lunedì 9.00-12.00

Mercoledì 14.30 - 18.00                                  Mercoledì 14.00-16.30

Giovedì 14.30- 18.00                                        Giovedì 14.00-16.30

Sabato 9.00-12.00    14.30-18.00                   Sabato 9.00-12.00      14.00-16.30

 

 

Cosa si ottiene

Ritiro dei rifiuti

Tempi e scadenze

Nessuna

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 31/01/2024, 10:57

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona