Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

BUONI SPESA: UN AIUTO PER CHI È IN DIFFICOLTÀ

Avviso per l’assegnazione di buoni di solidarietà alimentare e di sostegno per il pagamento delle utenze domestiche in favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale. Scadenza il 14/12/2022 ore 12.30

Attenzione

La pubblicazione di questo/a notizia è scaduta, il contenuto potrebbe non essere più valido.

Data di pubblicazione:

martedì 29 novembre, 2022

Tempo di lettura:

4 min

Visualizzazioni

15 -

Ultimo aggiornamento:

sabato 17 dicembre, 2022

Data di scadenza:

venerdì 16 dicembre, 2022

Si pubblica l’avviso per la nuova edizione della misura “BUONI DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE E DI SOSTEGNO”, per l’acquisto di generi di prima necessità e il pagamento delle utenze domestiche, in favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale.

DI COSA SI TRATTA

La misura si concretizzerà nell’erogazione di BUONI SPESA, da utilizzare nei punti vendita TIGROS S.p.A., sia per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità, sia per il pagamento delle utenze domestiche.

A CHI SPETTA

Possono presentare domanda i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

1) essere residenti nel Comune di Dairago;
2) trovarsi in comprovata difficoltà economica per licenziamento, grave ridimensionamento dell’attività lavorativa, sospensione/cessazione/riduzione di attività lavorativa autonoma o in stato di bisogno;
3) avere un ISEE ordinario o corrente non superiore a € 18.000,00;
4) non possedere depositi bancari o postali, azioni, titoli di stato, obbligazioni di entità superiore a € 3.000,00 per ciascun componente del nucleo familiare e in ogni caso non superiore a € 10.000,00;

Ogni nucleo familiare potrà presentare una sola domanda.
Per “nucleo familiare” si intende quello risultante all’Anagrafe comunale alla data di apertura del presente avviso.

IMPORTO DEL BUONO

L’importo del buono spesa spettante ai richiedenti sarà stabilito dall’Ufficio Servizi Sociali, che effettuerà l’istruttoria in base alle informazioni dichiarate nel modulo di richiesta.

L’erogazione, una tantum, dei Buoni Spesa verrà effettuata fino ad esaurimento dei fondi disponibili assegnati al Comune.

CRITERI DI PREFERENZA PER L’ASSEGNAZIONE DEL BENEFICIO

Nel definire l’importo del buono si terrà conto di quanto segue:

1) Carico familiare: famiglie numerose ( + 5 ); famiglie mono – genitoriali; single;
2) Nuclei con minori o disabili in situazioni di fragilità economica;anziani in assenza di pensione;
3) Anziani soli con pensione minima;
4) Pignoramenti o cessioni del quinto;
5) Persone/famiglie che non stanno percependo altri contributi economici ( contributi comunali, reddito di cittadinanza, Rei, cassa integrazione, ecc.);

Chi percepisce sostegni economici pubblici può presentare comunque la domanda, che sarà presa in considerazione solo dopo che saranno state evase le richieste di chi ha priorità.

L’Ufficio Servizi Sociali provvederà allo scorrimento dei richiedenti aventi diritto, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

A parità di fragilità verrà data la priorità al richiedente con valori ISEE o depositi bancari postali ecc. inferiori.

ISTRUTTORIA

Ogni nucleo familiare potrà presentare una sola istanza.

Le domande prive degli elementi essenziali e della firma saranno considerate irricevibili.

Verrà data la precedenza alle persone/famiglie che non stanno già percependo altri contributi pubblici (es.: contributi comunali, reddito di cittadinanza, Rei, cassa integrazione ecc.). Chi percepisce tali contributi può presentare comunque la domanda, che sarà presa in considerazione solo dopo che saranno evase le richieste di chi ha priorità.

Tutti i requisiti elencati devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda.

L’Ufficio potrà chiedere le informazioni e/o la documentazione che riterrà necessarie, ai fini dello svolgimento dell’istruttoria.

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12.30 di 14/12/2022, compilando il modulo allegato ed inviando tutta la documentazione richiesta, all’indirizzo protocollo@comune.dairago.mi.it.

Solo in caso di impossibilità di invio tramite mail, potrà essere concordata modalità di consegna a mano del modulo di richiesta, contattando telefonicamente l’ufficio Servizi Sociali.

CONTROLLI

Il Comune di Dairago si riserva la facoltà di disporre gli opportuni controlli, ai sensi degli artt. 75 e 76 del DPR 28/12/2000 n. 445, in ordine alle dichiarazioni rese dagli interessati, procedendo, laddove fosse accertata una dichiarazione falsa o mendace, alla conseguente denuncia ai sensi della normativa vigente.

INFORMAZIONI

Per informazioni e chiarimenti sul presente avviso e/o sulla compilazione del modulo è possibile contattare l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Dairago, al numero 0331.431517 interno 202 o 217, il Lunedì e il Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

 

 

 

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

17/12/2022