Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

BONUS ASSISTENTI FAMILIARI A BENEFICIO DEL DATORE DI LAVORO

BONUS ASSISTENTI FAMILIARI A BENEFICIO DEL DATORE DI LAVORO.

Data di pubblicazione:

venerdì 10 maggio, 2019

Tempo di lettura:

1 min

Ultimo aggiornamento:

venerdì 7 gennaio, 2022

BONUS ASSISTENTI FAMILIARI A BENEFICIO DEL DATORE DI LAVORO

BONUS ASSISTENTI FAMILIARI A BENEFICIO DEL DATORE DI LAVORO

Si porta conoscenza dei cittadini interessati che è aperto il bando “Bonus assistenti familiari” a beneficio del datore di lavoro, contributo economico destinato ai datori di lavoro che sottoscrivono il contratto di lavoro con un’assistente familiare, sia per sè stessi che per altro componente della famiglia, calcolato per un anno sulle spese previdenziali della retribuzione dell’assistente familiare.
Requisiti:
• ISEE uguale o inferiore a 25.000 euro,
• contratto di assunzione di assistente familiare, iscritto al Registro Territoriale, con caratteristiche di cui all’art. 7 della legge regionale n. 15/2015,
• residenza in Lombardia da almeno 5 anni.

Questa misura è incompatibile con la misura B1 e la Misura B2.

Allegato l’avviso relativo.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

07/01/2022